L'UE potrebbe costringere Apple ad adottare l'USB-C su iPhone con una legge

L'UE potrebbe costringere Apple ad adottare l'USB-C su iPhone con una legge
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Commissione Europea già da tempo ha sollecitato i produttori di dispositivi mobili ad utilizzare un unico standard di ricarica, per agevolare gli utenti. Tuttavia, al momento tale invito non è stato accolto ed alcuni marchi continuano ad utilizzare metodi proprietari. La situazione però potrebbe cambiare a breve grazie ad una legge.

Alcuni membri del Parlamento Europeo infatti hanno esortato la Commissione Europea ad adottare delle misure normative per costringere i produttori di smartphone ad adottare un unico metodo di ricarica. Il commissario Maros Sefcovic, in una dichiarazione rilasciata alla stampa a seguito della discussione, ha confermato che la Commissione sta prendendo in considerazione l'adozione di un "approccio legislativo" per affrontare la questione.

Lo stesso Sefcovic, in un tweet diffuso qualche ora fa, ha affermato che le motivazioni che stanno spingendo la Plenaria di Bruxelles sono da ricercare nella convenienza per i consumatori, la sicurezza ed interoperabilità di un unico standard ed anche nella riduzione dei rifiuti elettronici provocati dalla frammentazione.

Nel dibattito infatti i membri del Parlamento Europeo hanno sottolineato come l'industria tecnologia stia generando quantità eccessive di RAEE anche per questo motivo.

E' chiaro che una normativa di questo tipo andrebbe a colpire principalmente Apple, che utilizza nei propri iPhone l'ingresso Lightning, nonostante i rumor dello scorso anno che la davano pronta ad adottare l'USB-C anche su mobile dopo il debutto su iPad Pro.

FONTE: gizmochina
Quanto è interessante?
7