L'UE dà il via libera al bonus PC da 500 Euro: chi ne ha diritto e come si richiede

L'UE dà il via libera al bonus PC da 500 Euro: chi ne ha diritto e come si richiede
di

Come riportato dal sito web di QuiFinanza, l'Unione Europea ha dato il via libera ai voucher italiani da 500 Euro per l'acquisto di un PC e di 200 Euro per internet. Vediamo insieme quali sono i requisiti e, soprattutto, come richiederli.

Il bonus da 500 Euro per l'acquisto di PC e tablet, potrà essere richiesto dalle famiglie che hanno un ISEE annuo inferiore ai 20 mila Euro, che QuiFinanza quantifica intorno ai 2,2 milioni. Per le famiglie con ISEE inferiore ai 50mila Euro invece sarà riconosciuto un voucher da 200 Euro per la connettività ad internet.

Interessante notare come il bonus da 500 Euro sia diviso in questo modo: 200 Euro per la connettività internet ad almeno 30 Mbps, e 300 Euro per l'acquisto di un tablet o PC che sarà dato in comodato d'uso. Il Ministero dell'Economia e Finanze dovrebbe dare priorità ai primi, ovvero le famiglie più deboli, a cui saranno erogati rapidamente i contributi.

Per la domanda il Governo dovrebbe affidarsi al sito web di Infratel. Le richieste dovrebbero partire dal 20 Settembre e richiederanno l'inserimento dei dati anagrafici e dell'ISEE in corso di validità. Probabile anche l'adozione dello SPID, che potrebbe essere necessaria per la registrazione al sito. Il voucher sarà inviato dopo la verifica.

Aggiornamento 4 Settembre ore 8:45 - Secondo un nuovo aggiornamento pubblicato da QuiFinanza, gli utenti che ne hanno diritto per poter richiedere il bonus dovranno rivolgersi agli operatori internet, i quali passeranno attraverso il portale di Infratel.

FONTE: QuiFinanza
Quanto è interessante?
8