UE: Multa da 1,2 miliardi di Dollari a Qualcomm per accordi anticompetitivi con Apple

di

In linea con le indiscrezioni trapelate già nella giornata di ieri, l'Unione Europea ha annunciato oggi una multa da 997 milioni di Euro (1,2 miliardi di Dollari) ai danni di Qualcomm per alcuni accordi anticompetitivi stipulati con Apple.

L'Unione Europea sostiene che Qualcomm avrebbe indotto Apple ad utilizzare i propri modem per la connettività LTE garantendo al gigante di Cupertino una quantità di denaro superiore, per evitare che questo potesse utilizzare i chip prodotti dalla concorrenza, riducendola o azzerandola del tutto.

La multa è molto pesante per Qualcomm, se si conta che alla fine dello scorso anno ha annunciato di aver registrato un fatturato complessivo di 20 miliardi di Dollari, ma è chiaro che i possibili appelli e le cause supplementari potrebbero ridurre l'ammontare totale.

Apple utilizza i componenti Qualcomm nei suoi iPhone ed iPad, compresi quelli attualmente presenti sul mercato, ma ha iniziato a diversificare i fornitori a partire da iPhone 7.

L'Unione Europea, nella sentenza pubblicata oggi, ha posto l'accento sulla clausola anti-competitiva e la pratica commerciale scorretta messa in atto dal produttore di chip americano.

Da parte di Qualcomm, però, ancora non è arrivato nessun commento a riguardo, ma una dichiarazione potrebbe essere rilasciata già nel corso della giornata odierna. Molto probabile, però, che i legali annuncino qualche tipo di ricorso per allontanare le accuse dei commissari o quanto meno diminuire la multa.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
2