UE: nuove misure per tenere sott'occhio i colossi come Google?

di

L'Unione Europea più volte ha messo sotto la propria lente i colossi della tecnologia come Google, in particolare a causa delle strategie di mercato messe a segno dal gigante del web che secondo i commissari sarebbero illegali e violerebbero tutte le normative che disciplinano la concorrenza tra aziende. Secondo il Wall Street Journal, però, le autorità di regolamentazione del Vecchio Continente starebbero per creare una sorta di nuova entità che avrebbe lo scopo di controllare le attività di aziende come Google e Facebook.

Lo stesso sito riferisce che alti funzionari dell'Unione Europea avrebbero sottoposto al commissario Günther Oettinger un documento che elenca ben trentadue piattaforme online, la maggior parte delle quali con sede negli USA, tra cui figurano Amazon e Google, che potrebbero attuare politiche illegali in Europa. Il documento, presentato nel mese di Febbraio, parla esplicitamente di un organismo di vigilanza e nuove norme a favore delle piccole e medie imprese. Queste nuove linee guida potrebbero anche impedire alle imprese di utilizare il loro potere per sfavorire la concorrenza.
Questo nuovo organismo europeo potrebbe anche agire come intermediario nelle eventuali controversie.
L'idea però non potrà essere attuata nel breve periodo, dal momento che prima di diventare legge dovrà passare attraverso i governi di tutti i paesi europei, quindi si tratta di una procedura tutt'altro che immediata e di facile attuazione. Sottolineiamo però che si tratta di un semplice rumor che ancora non ha trovato conferme ufficiali. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0