Ufficiale Mate 30 Pro: in Europa entro fine anno con Android open source e super batteria

Ufficiale Mate 30 Pro: in Europa entro fine anno con Android open source e super batteria
di

Huawei, nell’atteso evento tenuto tenuto questo pomeriggio a Monaco di Baviera, ha presentato la nuova serie di smartphone Mate 30, che andrà a collocarsi nel listino di fascia alta per la seconda parte dell’anno. Confermate in parte le indiscrezioni emerse nelle passate settimane, ma non mancano le sorprese.

Sul mercato arriveranno due versioni, il Mate 30 con schermo da 6,62 pollici ed il Mate 30 Pro che con diagonale da 6,53 pollici, entrambi basati sull'OLED Huawei Horizon Display che secondo il produttore di Shenzhen offre un’esperienza di visione estremamente immersiva. Mai come quest’anno, il display assume un’importanza rilevante in quanto i tasti laterali per il volume sono stati sostituiti da pulsanti virtuali che possono essere spostati dagli utenti e personalizzati a seconda delle esigenze, il tutto grazie al nuovo pannello che curva ad angolo di 88 gradi al lato. Chiaramente, lo schermo integra anche il sistema di riconoscimento facciale 3D Face Unlock e la controparte per le impronte digitali.

Sotto la scocca è presente l’SoC Kirin 990 5G, il primo ad integrare nello stesso chip il processore ed il modem, un’architettura che – sempre secondo Huawei – garantisce un livello di prestazioni senza pari a fronte di un’efficienza energetica superiore rispetto ai predecessori. Il Mate 30 Pro 5G, a differenza del Mate 30 e Mate 30 Pro supporta il 5G, grazie alla vasta gamma di antenne che garantiscono il supporto ad otto bande. All'interno dello smartphone è presente un doppio slot per le SIM che può essere utilizzato anche per l'espansione della memoria.

Huawei continua a puntare sul comparto fotografico ed, a conferma di quanto emerso nelle passate settimane, il P30 Pro sfoggia il nuovo sistema a quattro lenti Leica integrate nel nuovo modulo circolare: una Cine Camera da 40 megapixel, un sensore SuperSensing da 40MP, un teleobiettivo da 8 megapixel ed un ultimo sensore 3D Depth Sensing.

La fotocamera SuperSensing Wide con apertura f/1.6 è in grado di scattare foto che secondo Huawei sono in grado di competere con quelle delle fotocamere di fascia alta: il sensore da 1/1,17 pollici attira il 40% di luce ed offrire risultati sorprendenti anche in condizioni di scarsa luminosità, grazie ad un’impressionante sensibilità alla luce ISO 409600. La Cine Camera è dotata di un sensore 1/1.54 con ISO massimo di 51200 per i video, che permetterà agli utenti di girare filmati in 4K a 60 fps ed ultra slow motion a 7680 fps. E’ anche supportata la registrazione di video 4K in modalità time-lapse ultra-wide in condizioni di scarsa luminosità, ma a livello software troviamo anche la funzionalità pro-bokeh.
Il teleobiettivo da 8 megapixel offre uno zoom ottico 3x, uno zoom ibrido 5x ed uno zoom digitale fino a 30x. Sono presenti anche sistemi di stabilizzazione ottica dell’immagine OIS e tramite l’IA (AIS), oltre al rilevamento della profondità.

Su Huawei Mate 30 troviamo una tripla fotocamera SuperSensing, che comprende una lente da 40 megapixel, un obiettivo ultra grandangolare da 16 megapixel ed un teleobiettivo da 8 megapixel.

La scheda tecnica è completata da una batteria da 4200 mAh su Mate 30 e 4500 mAh su Mate 30 Pro, che possono essere caricate utilizzando la tecnologia Huawei SuperCharge da 27W in modalità wireless e 40W con il cavo, che garantiscono una ricarica rapida e sicura.

Ovviamente, Mate 30 Pro è anche resistente all'acqua grazie alla certificazione IP68.

In Europa è previsto l’arrivo solo del Mate 30 Pro, entro fine anno: all’interno gli utenti troveranno la versione open source di Android. Al posto del Play Store, infatti, il produttore ha preinstallato la AppGallery che permetterà di installare le applicazioni. Il tutto salvo cambiamenti nei rapporti tra Stati Uniti e Cina.

Huawei, a fianco delle colorazioni "classiche" ha anche mostrato quelle in edizione limitata con retro in pelle vegana. Nei negozi arriverà anche la versione di lusso sviluppata con Porsche, con scocca in pelle, 12GB di memoria e 512GB di memoria interna.

Ma veniamo ai prezzi. Huawei Mate 30 Pro 5G, con 8GB di RAM e 256GB di memoria interna, partirà da 1199 Euro, mentre il modello senza supporto 5G costerà 1099 Euro.

Quanto è interessante?
7
Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30Huawei Mate 30