Ufficiale uno smartphone da gaming Android con un SoC di due anni fa

Ufficiale uno smartphone da gaming Android con un SoC di due anni fa
di

Gli smartphone da gaming stanno iniziando a diventare sempre più economici. D'altronde, sul mercato esistono già soluzioni come Black Shark 4, vendute a prezzi inferiori ai 500 euro. Ma fino a dove si può scendere a compromessi attualmente con un dispositivo di questo tipo? Un'azienda statunitense sta forse tirando un po' troppo la corda.

In particolare, stando anche a quanto riportato da SlashGear e PhoneArena, negli Stati Uniti d'America il brand BLU è tornato a lanciare nuovi modelli. Più precisamente, l'azienda ha reso disponibile lo smartphone BLU G91 Pro, venduto ad appena 249,99 dollari. Ovviamente si tratta di una cifra particolarmente ridotta per un dispositivo da gaming, ma i motivi che hanno consentito di mantenere basso il prezzo sono chiari.

Infatti, BLU G91 Pro presenta un processore MediaTek Helio G90, non esattamente il SoC più recente e prestante (è stato lanciato nel 2019). Per il resto, troviamo 6GB di RAM, 128GB di memoria interna, una quadrupla fotocamera posteriore e una batteria da 5.000 mAh. Non manca il supporto al 4G e uno schermo da 6,7 pollici.

Insomma, la società sta cercando di proporre uno smartphone da gaming particolarmente low cost. Cosa ne pensiamo? Certo, a volte le performance dei dispositivi top di gamma possono risultare "overkill", ma puntare a un processore di due anni fa e promuovere il prodotto come "flagship da gaming" non sembra essere esattamente la migliore delle idee (nonostante l'interessante prezzo negli USA).

FONTE: SlashGear
Quanto è interessante?
2
Ufficiale uno smartphone da gaming Android con un SoC di due anni fa