UFO: non ci sono prove di origine extraterrestre, ma i dubbi restano

UFO: non ci sono prove di origine extraterrestre, ma i dubbi restano
di

Il congresso degli Stati Uniti rilascerà un rapporto dedicato interamente agli UFO, esaminando nel dettaglio ogni avvistamento di rilievo degli ultimi anni. La data del rilascio è prevista per il 25 giugno. Secondo delle indiscrezioni rilasciate dal New York Times, non ci sono prove che gli UFO siano di origine extraterrestre.

Queste indiscrezioni arrivano da dei "funzionari dell'amministrazione di alto livello" che sono stati informati sui risultati del rapporto. Questi oggetti non sono neanche di fabbricazione americana, cosa potrebbero essere allora? Difficile dirlo, poiché le risposte potrebbero essere moltissime; sicuramente non sono palloni sonda o altri oggetti meteorologici, vista la loro alta velocità e manovrabilità.

Il rapporto "non conterrà alcuna prova che concluda che i fenomeni siano astronavi aliene", secondo il Times. Nel documento saranno però esaminati più di 120 incidenti che descrivono gli UFO, nell'arco di due decenni. I funzionari degli Stati Uniti sono comunque preoccupati, poiché questi oggetti volanti non identificati potrebbero un esempio di tecnologia ipersonica sviluppata in Cina o in Russia, secondo quanto riportato dal Times.

Negli ultimi anni, infatti, molte fonte autorevoli (come i soldati della marina) hanno affermato di aver avvistato UFO che sembravano volare a velocità ipersoniche senza mezzi di propulsione visibili. Un esempio di quanto detto è dato dal filmato di questo oggetto sferico che si libra a mezz'aria e poi si tuffa in mare, e l'autenticità di quanto visto è stata perfino confermata dal Pentagono (non sarebbe la prima volta).

FONTE: space
Quanto è interessante?
3