Gli umani hanno fatto estinguere questo uccello gigante di due metri vissuto in Australia

Gli umani hanno fatto estinguere questo uccello gigante di due metri vissuto in Australia
di

Il Genyornis è un uccello estinto risalente a 50.000 e vissuto in Australia. La creatura, chiamata anche "Thunder Bird" (letteralmente "Uccello del Tuono"), era alta più di un essere umano medio: circa 2 metri.

L'uccello in questione viveva in branchi, era vegetariano e gli umani che vivevano nella zona si nutrivano con le loro uova. Quest'ultime sono state scoperte dagli esperti in antichi resti bruciati. Molto probabilmente gli esseri umani sono i responsabili dell'estinzione di questa antica creatura (che novità, vero?).

Risalire all'animale solo dai gusci d'uovo, però, non è facile e gli scienziati hanno optato anche per un'altra creatura estinta: il Progura, paragonabili a un tacchino con un peso compreso tra cinque e sette chilogrammi. "Il tempo, la temperatura e la chimica di un fossile determinano la quantità di informazioni che possiamo raccogliere", ha affermato in una dichiarazione il coautore senior di uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, il prof. Matthew Collins del Dipartimento di Archeologia dell'Università di Cambridge.

"I gusci d'uovo sono fatti di cristalli minerali che possono intrappolare saldamente alcune proteine, preservando questi dati biologici negli ambienti più difficili, potenzialmente per milioni di anni", continua l'esperto. I ricercatori hanno estratto proteine ​​dagli antichi gusci d'uovo e le hanno confrontate con quelle delle specie viventi.

Alla fine le analisi hanno indicato il Genyornis come "creatore" di queste uova. "Ciò implica che i primi umani non cacciassero necessariamente questi enormi uccelli, ma razziavano regolarmente i nidi e rubavano le loro uova per il cibo. L'eccessivo sfruttamento da parte dell'uomo potrebbe aver contribuito all'estinzione di Genyornis".

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
1
Gli umani hanno fatto estinguere questo uccello gigante di due metri vissuto in Australia