L'umanità si sta avvicinando al livello di intelligenza per la vita interplanetaria

L'umanità si sta avvicinando al livello di intelligenza per la vita interplanetaria
di

Secondo un nuovo, interessante, studio pubblicato sul server di prestampa Arxiv (che deve quindi ricevere una revisione tra pari), l'umanità si sta avvicinando al livello di intelligenza richiesta per la vita interplanetaria.

Gli otto scienziati che hanno lavorato al documento, affermano che gli esseri umani diventeranno una civiltà di tipo I entro l'anno 2371. Una "civiltà di tipo I" è - secondo la famosa scala di Kardashev di cui vi abbiamo più volte parlato - quando gli abitanti di un pianeta (in questo caso la Terra) riescono ad utilizzare tutta l'energia del mondo d'origine.

Noi umani, non avendo ancora conquistato le fonti di energia nucleare e rinnovabile, non ci qualifichiamo in questa "categoria", ma potremmo presto farlo tra 200 anni. Una volta raggiunto questo importante step, avremo finalmente le carte in regola per conquistare gli altri pianete del nostro Sistema Solare, anche se i piani per arrivare su Marte dovrebbero avverarsi anni prima.

Lo studio, infine, suggerisce che gli esseri umani dovranno fuggire dalla Terra per sopravvivere a un futuro cataclisma di qualche tipo. "Considerando anche i limiti ambientali suggeriti dalla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, dall'Agenzia internazionale per l'energia, e quelli specifici per i nostri calcoli, i risultati suggeriscono che non [diventeremo di Tipo I] non prima dell'anno 2371."

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
1