Un attentatore di Christchurch avrebbe inneggiato PewDiePie, la risposta dello youtuber

Un attentatore di Christchurch avrebbe inneggiato PewDiePie, la risposta dello youtuber
di

E' stato rivelato che poco prima di uno dei due attacchi alla moschea di Christchurch, in Nuova Zelanda, un attentatore avrebbe inneggiato a PewDiePie, il popolare youtuber, invitando i presenti ad iscriversi al canale.

Il tutto sarebbe avvenuto durante la diretta trasmessa su Facebook da Brenton Tarrant, un australiano che da tutti è additato come colui che ha effettuato lo streaming e che secondo le prime ricostruzioni potrebbe anche essere uno dei due attentatori. Nel filmato avrebbe usato una frase che negli ultimi tempi è diventata popolare nella community di YouTube, nell'ambito della faida in corso tra Felix "PewDiePie" Kjellberg e T-Series: "ricordate ragazzi, iscrivetevi a PewDiePie".

Nel momento in cui stiamo scrivendo PewDiePie e T-Series sono divisi da poco più di 6.500 iscritti.

Proprio PewDiePie è stato raggiunto da varie testate per commentare la questione, ed ha diffuso una breve dichiarazione sul proprio account ufficiale Twitter. "Sono assolutamente disgustato dal fatto che il mio nome sia stato pronunciato da questa persona. Il mio pensiero ed il mio cuore vanno alle vittime, alle famiglie ed a tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia".

La Polizia della Nuova Zelanda ha affermato che attualmente sono in stato di fermo quattro persone, ma chiaramente le indagini sono ancora in corso.

FONTE: Inquisitr
Quanto è interessante?
7