Un bambino di 10 anni sblocca l'iPhone X della madre utilizzando il Face ID

di
Dal momento che iPhone X è finalmente nelle mani degli utenti, sono stati provati moltissimi modi per ingannare il Face ID, anche l'uso di una maschera molto bizzarra.

Apple ha ammesso che alcune volte il Face ID può cadere in errore se si trova davanti ad una persona con lineamenti simili, tipo un fratello gemello, del proprietario del telefono. In queste ore è apparso un nuovo video che mostra un bambino di 10 anni che sblocca l'iPhone della madre, suggerendo che qualsiasi membro della famiglia che abbia abbastanza somiglianza con il proprietario del telefono, possa essere in grado di aggirare il sistema.

Nel video, la madre spiega che, nonostante abbia abbinato il Face ID al suo viso, suo figlio è in grado di sbloccare il dispositivo usando il suo volto. Il figlio è stato anche in grado di sbloccare il telefono di suo padre, ma solo una volta. Dopo che la madre ha registrato di nuovo la sua faccia sotto diverse luci, suo figlio non era più in grado di sbloccare il suo telefono. La madre ha registrato nuovamente una terza volta la sua faccia in condizioni di illuminazione scarsa per replicare la sua registrazione iniziale (quella in cui il bambino riesce a sbloccare il dispositivo), e in questo caso suo figlio è stato di nuovo in grado di sbloccare il telefono.

Nonostante Apple affermi che il Face ID sia più sicuro del Touch ID, questo video solleva alcuni dubbi sulla possibilità che i "falsi positivi" non si verifichino solo con i fratelli gemelli del proprietario del telefono, ma anche con membri della famiglia. È però possibile che l'età del bambino abbia avuto un ruolo chiave nell'aggirare il sistema di riconoscimento, in quanto Apple ha affermato che le "caratteristiche del viso non sviluppate" in persone di età inferiore ai 13 anni potrebbero causare problemi con il Face ID.