Un iPhone X perso dal proprietario è "sopravvissuto" per 8 ore sott'acqua

Un iPhone X perso dal proprietario è 'sopravvissuto' per 8 ore sott'acqua
di

Si parla molto spesso di certificazioni IP e di resistenza degli smartphone. Tuttavia, in pochi mettono realmente a dura prova questi dispositivi, utilizzandoli in condizioni estreme. Ebbene, questa volta qualcuno l'ha fatto senza volerlo, facendo cadere un iPhone X in mare e ritrovandolo dopo 8 ore.

In particolare, la storia di oggi è inizialmente emersa su Reddit, per poi essere riportata anche dai colleghi di Wccftech e di altre importante testate giornalistiche/blog. Stando alle fonti, sembra che l'utente coinvolto, tale u/lorislongfellow, stesse trascorrendo una giornata di vacanza, nella quale erano previsti anche dei "brevi viaggi" in kayak e delle "gare" di Stand up paddle. Ebbene, la coppia ha deciso di utilizzare un iPhone X per scattare delle foto mentre facevano tutto questo. Tuttavia, l'utente coinvolto afferma di essere caduto dalla tavola da surf, perdendo di vista lo smartphone.

I primi tentativi di ritrovarlo non sono andati a buon fine, così l'uomo si era definitivamente rassegnato. Nonostante questo, otto ore dopo averlo perso in mare, l'utente ha tentato di localizzare il dispositivo con la funzione Trova il mio iPhone. Sorprendentemente, lo smartphone è riuscito a inviare al proprietario la sua posizione, con l'utente che è riuscito a recuperarlo in questo modo. Insomma, l'iPhone X è riuscito a "sopravvivere sott'acqua" per ben 8 ore. D'altronde, è sotto gli occhi di tutti che Apple segua rigidi standard in tal senso.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
9

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Un iPhone X perso dal proprietario è 'sopravvissuto' per 8 ore sott'acqua