Un nuovo uso dell'IA: NVIDIA la utilizza per far nevicare!

di
Le strade soleggiate della California sono spesso utilizzate dalle grosse società della Silicon Valley per addestrare le automobili a guida autonoma, ma hanno anche degli svantaggi.

Infatti, se una macchina si trova di fronte sempre alle stesse condizioni atmosferiche, non può abituarsi a guidare anche altrove, in stati in cui dominano pioggia e neve. Tuttavia, i ricercatori di NVIDIA potrebbero aver trovato la soluzione, attraverso un software dedicato proprio alle vetture a guida autonoma in grado di generare condizioni climatiche differenti da quelle reali.

In un editoriale pubblicato ad inizio settimana, il team che si occupa dello sviluppo di soluzioni per l'intelligenza artificiale, hanno mostrato un metodo, che combinando due diversi neurali separate, uno dei quali basato sul modello GAN "Generative Adversarial Network", che dà un contributo alle due reti. Una genera i contenuti, mentre l'altra li valuta in base a quanto questi appaiono credibili e reali.

L'intelligenza artificiale di NVIDIA, secondo quanto riportato da The Verge, è diversa da quelle concorrenti in quanto richiede meno supervisioni, dal momento che un GAN tradizionale richiede molte immagini quanto meno simili alle condizioni di luce e meteorologiche reali, per poi studiarle e formarsi una propria opinione.

NVIDIA, però, ha mostrato le potenzialità di questo software anche mostrando come sia in grado di modificare la razza dei cani.