Una corte giapponese ordina a Google di eliminare delle recensioni

di

La corte del distretto di Chiba in Giappone ha oggi imposto a Google di eliminare due recensioni negative, presenti sul suo servizio Maps, fatte da utenti anonimi. Il giudice ha infatti accolto la richiesta di una clinica medica che ha denunciato questi utenti per diffamazione. Determinante nella scelta sembra essere stata la testimonianza dei medici che hanno assistito questi due pazienti durante la loro permanenza nella clinica: negherebbero infatti qualsiasi affermazione presente nel post online.

Google, secondo la corte, deve rimuovere le recensioni completamente, nascondendole non solo in Giappone, ma in tutto il mondo. L’azienda americana sta prendendo tempo, considerando che le review apparse su Maps non violerebbero in alcun modo le policies del suo servizio. Google offre inoltre la possibilità ai proprietari dell'attività "criticata" di rispondere ai post degli utenti, e quindi non riterrebbe necessaria una misura così drastica come l’eliminazione del commento negativo. Aspettiamo per vedere quale sarà la risposta della casa di Mountain View alla decisione del tribunale Giapponese: un provvedimento giusto contro diffamazioni prive di fondamento oppure una sentenza che viola la libertà di pensiero?

FONTE: Techcrunch
Quanto è interessante?
0