Una nebulosa viola e grigia: i dati ottenuti da Chandra rivelano giovani stelle

Una nebulosa viola e grigia: i dati ottenuti da Chandra rivelano giovani stelle
di

Questa nebulosa è chiamata "Nebulosa Laguna" ed offre agli astronomi un'eccellente opportunità per studiare le proprietà di stelle molto giovani. E' molto distante ma grazie alle tecniche di radiometria è possibile ottenere molti dati e anche questo scatto, che trovate in alta risoluzione all'interno della news.

A 4.000 anni luce dalla Terra, la Nebulosa Laguna (nota come Messier 8) appare con una serie di strutture carattarizzate da nubi vorticose di gas e polvere, in uno schema che può ricordare delle pennellate di un pittore. Come si diceva più sopra, questa nebulosa offre agli astronomi un'eccellente opportunità per studiare le proprietà di stelle molto giovani, in quanto molte stelle di giovane età emettono una enorme quantità di luce ad alta energia, inclusi raggi X, che vengono rilevati e catturati dal telescopio di tipo orbitale Chandra, ufficialmente noto come "Chandra X-ray Observatory". Nell'immagine disponibile in calce alla news, il contributo di Chandra è visibile in rosa: quel colore sta ad indicare le stelle appena nate. Questi dati radiografici sono stati combinati ad un'immagine nella luce visibile di Messier 8 proveniente dal Mount Lemmon Sky Center in Arizona.

Se siete interessati alle operazioni di Chandra, vi rimandiamo ad una sua recente scoperta, legata alla velocità di spostamento del gas di un superammasso di galassie.

Quanto è interessante?
10

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!

Una nebulosa viola e grigia: i dati ottenuti da Chandra rivelano giovani stelle