Una ricerca conferma: Il nucleo della Terra è solido

Una ricerca conferma: Il nucleo della Terra è solido
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il professore associato Hrvoje Tkalčić e il dottorando Than-Son Phạm hanno trovato un modo per rilevare le onde di taglio, o "onde J" nel nucleo interno - un tipo di onda che può viaggiare solo attraverso oggetti solidi.

Sono ottimisti avendo ora una prova diretta che il nucleo interno della Terra è solido. "Abbiamo scoperto che il nucleo interno è davvero solido, ma abbiamo anche scoperto che è più morbido di quanto si pensasse in precedenza", ha detto il professore associato Tkalčić. "Se i nostri risultati sono corretti, il nucleo interno condivide alcune proprietà elastiche simili con oro e platino, il nucleo interno è come una capsula del tempo, se lo comprendiamo capiremo come è stato formato il pianeta e come si evolve".

Le onde di taglio del nucleo interno sono molto deboli e dunque difficili da rilevare direttamente. Questo rilevamento conferma delle ipotesi avanzate già negli anni '30 e '40.
Quindi i ricercatori hanno dovuto elaborare un approccio creativo. Il loro cosiddetto metodo del "campo d'onda di correlazione" esamina le somiglianze tra i segnali di due ricevitori dopo un grave terremoto, piuttosto che le onde dirette. Una tecnica simile è stata utilizzata dalla stessa squadra per misurare lo spessore del ghiaccio in Antartide. "Usando una rete globale di stazioni, prendiamo ogni singola coppia di ricevitori e ogni singolo grande terremoto - sono molte combinazioni - e misuriamo la somiglianza tra i sismogrammi: si chiama "cross correlation" o misura di similarità". Lo studio mostra che questi risultati possono essere utilizzati per dimostrare l'esistenza di onde J e l'interferenza con le velocità dell'onda di taglio nel nucleo interno.

Mancano però alcune informazioni: "Ad esempio, non sappiamo ancora quale sia la temperatura esatta del nucleo interno, quale sia l'età del nucleo interno o quanto velocemente si solidifichi, ma con questi nuovi progressi nella sismologia globale, stiamo lentamente arrivando. La comprensione del nucleo interno della Terra ha conseguenze dirette per la generazione e il mantenimento del campo geomagnetico, e senza quel campo geomagnetico non ci sarebbe vita sulla superficie della Terra", conclude il ricercatore.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
11