L'unico cimitero dei pirati si trova nel Madagascar

L'unico cimitero dei pirati si trova nel Madagascar
di

La pirateria ha origine già nell'antichità. I pirati si occupavano principalmente di attaccare, successivamente assaltare e saccheggiare le navi. Se queste sono state le trame di importanti libri di fantasia, la loro storia è certamente reale, così come lo è il loro unico cimitero situato a l'Île Sainte-Marie.

l'Île Sainte-Marie è un'isola grande circa 50km, quindi dalle dimensioni veramente ridotte, situata al largo della costa orientale del Madagascar. Al tempo, ospitava un migliaio di pirati. La scelta di questa isoletta non fu casuale, le baie rocciose e anonime di l'Île Sainte-Marie offrivano eccezionali nascondigli per i pirati, da lì potevano inoltre intercettare le navi ricche al cui interno trovavano grandi tesori.

Nonostante i pirati avessero una bella nomea per tutti gli altri (circondata da racconti esagerati che spesso non trovava riscontro con la realtà), questo non impediva ai compagni di dar loro una degna sepoltura, infatti ad oggi quello nell'isola è l'unico cimitero pirata, noto, al mondo. Venivano sepolti in cima ad una collina, al di sotto dello splendido mare caraibico. Le tombe venivano decorate con teschi, ossa incrociate e oggetti simbolici.

Il cimitero è aperto al pubblico ma soltanto 30 lapidi non sono state ricoperte dall'erba, nonostante questo potrebbe essere davvero suggestivo visitare un luogo del genere.

FONTE: curiosity
Quanto è interessante?
8