Quest'uomo ha trovato accidentalmente un dinosauro di 24 metri nel suo giardino

Quest'uomo ha trovato accidentalmente un dinosauro di 24 metri nel suo giardino
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Immaginate di star acquistando un lotto di terreno e, proprio mentre iniziate i lavori per la costruzione della casa dei vostri sogni, vi imbattete in strani frammenti di ossa fossilizzate, in quel che è ormai il vostro giardino. Non so voi cosa avreste fatto, ma questo portoghese ha chiamato subito degli esperti, per capire di cosa si trattasse.

L’episodio in questione si è risolto nella città di Pombal, in Portogallo, nel 2017. Gli scienziati hanno portato alla luce un “insieme importante di elementi dello scheletro assiale”, comprese vertebre e costole lunghe tre metri, di quello che sembra essere un dinosauro mastodontico: lungo ben 24 metri e alto 11 metri, all’incirca.

"È uno dei più grandi esemplari scoperti in Europa, forse nel mondo", afferma Elisabete Malafaia, paleontologa della Facoltà di Scienze dell'Università di Lisbona in Portogallo.

Le ossa probabilmente appartenevano a un sauropode, un tipo di dinosauro erbivoro con collo e coda tipicamente lunghi. In questa classe specifica di rettili giganti rientrano gli esseri viventi più grandi che abbiano passeggiato sul pianeta Terra. Nello specifico, l’esemplare rinvenuto nel giardino dell’uomo portoghese apparterrebbe alla famiglia dei Brachiosauridae, vissuta tra i 160 e i 100 milioni di anni fa.

Malafaia non esita a sottolineare la straordinarietà del caso: sono state trovate tutte le costole nella loro originaria posizione anatomica. Quando parliamo di fossili antichi di centinaia di milioni di anni è difficile ottenere stati di conservazione notevoli, soprattutto quando si parla di dinosauri di queste dimensioni.

Gli scienziati sono convinti che, continuando con gli scavi, possano trovare altri resti del dinosauro. Le ossa fossilizzate attualmente individuate saranno trattate in laboratorio, pronte per futuri studi e per esporle in un museo.

Steve Brusatte, un paleontologo dell'Università di Edimburgo, in Scozia, spiega che la scoperta di una gabbia toracica nel giardino di qualcuno è sbalorditiva: dimostra che possono essere scoperti fossili ovunque, basta saper cercare il tipo di pietra giusta, non serve andare in terre desolate e dimenticate dalla civiltà.

Rimanendo in tema di ritrovamenti fortunati, sappiate che è stato scoperto il fossile di un antenato degli armadilli.

Quanto è interessante?
4
Quest'uomo ha trovato accidentalmente un dinosauro di 24 metri nel suo giardino