Un uomo ha sviluppato una tenia di 6 metri nel suo corpo abusando di questo cibo

Un uomo ha sviluppato una tenia di 6 metri nel suo corpo abusando di questo cibo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Conoscete tutti il “verme solitario”, no? Quello che permetterebbe alle persone con poca massa grassa di mangiare in quantità industriali? Ebbene, in realtà questa immagine nasce da un vero parassita e il suo nome è tenia. Oggi vi raccontiamo la storia di un uomo che ha “cresciuto” nel suo intestino un verme lungo 6 metri.

L’uomo in questione, di 38 anni, viene dalla Cina e aveva una smisurata preferenza per la carne di manzo, tanto da cibarsene anche senza cuocerla; questa alimentazione a base di carne di manzo cruda è stata fondamentale per la crescita della tenia che lo aveva infettato.

Il parassita era attaccato all’intestino tenue del soggetto ed è rimasto lì per almeno due anni, prima che i medici riconoscessero la sua condizione. La tenia del manzo protagonista di questo racconto appartiene alla specie Taenia saginata, secondo quanto raccontato da The New England Journal of Medicine.

Questo genere di infezioni è molto raro nella Cina centrale, luogo in cui si è verificato il caso comunicato da Jian Li, del dipartimento di malattie infettive del Renmin Hospital di Shiyan. Infatti, questo è stato il primo caso di tenia in 30 anni osservato in questa parte della nazione.

Le tenie, d’altro canto, sono comuni in tutto il mondo e l’Etiopia e il paese che più di tutti ama mangiare carne cruda, riportando uno dei più alti tassi di infezione da tenia del manzo, secondo il dottor Peter Hotez, preside della Scuola Nazionale di Medicina Tropicale del Baylor College of Medicine di Houston, Texas, che non è stato coinvolto nel caso.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi