Anche gli USA sono entrati nella corsa alla fusione nucleare... finalmente!

Anche gli USA sono entrati nella corsa alla fusione nucleare... finalmente!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La fissione nucleare è un processo in cui un nucleo pesante si divide in due frammenti più stabili. Le applicazioni della fissione sono numerose, ma in Italia le centrali a fissione per la produzione energetica sono vietate da un referendum del 1986, successivo al disastro di Chernobyl. La fusione è invece un processo in cui due nuclei leggeri si fondono, a formarne uno più pesante e stabile.

Un evento di fissione produce un'energia cento milioni di volte maggiore del carbone. L’energia rilasciata in un evento di fusione è dieci volte superiore della fissione. Tuttavia, la progettazione di una centrale a fusione che trasformi l'energia in elettricità è molto più complessa. Il motivo per cui si spendono miliardi per la ricerca sulla fusione è che le “scorie” della fusione sarebbe elio e idrogeno, che respiriamo ogni giorno senza alcun problema.

Nel 2007 l'UE ha avviato una collaborazione per la costruzione di una centrale a fusione, chiamata ITER. I lavori procedono spediti, mentre la fine dei lavori di assemblaggio dovrebbe essere nel 2025 e la prima accensione è pianificata per il 2035. Il reattore tomahawk (a forma di ciambella) promette di dimostrare che è possibile la fusione di idrogeno (2-H, 3-H) in elio (4-He) senza che la maggior parte dell'energia prodotta venga dissipata in calore.

Gli USA sono stati stranamente inefficienti nell’organizzazione di un piano di ricerca sulla fusione. Battibecchi sul rendere la ricerca pubblica oppure militare sono stati una costante degli ultimi dieci anni. Nessun università ha ricevuto finanziamenti governativi per avviare un progetto tanto impegnativo.
Fino ad ora. Il Dipartimento per l’Energia (DOE) ha presentato un piano per un prototipo di centrale nucleare a fusione che sarà terminato nel 2045. Il progetto sarà in mano al MIT e la centrale sarà più piccola ed economica di ITER. Il DOE ha dichiarato di voler sviluppare il progetto in tempi brevi, per permettere di avere risvolti positivi sui cambiamenti climatici.

FONTE: Science
Quanto è interessante?
4
Anche gli USA sono entrati nella corsa alla fusione nucleare... finalmente!