USA, un ordine esecutivo per la regolamentazione delle criptovalute?

USA, un ordine esecutivo per la regolamentazione delle criptovalute?
di

A quanto pare, tra le possibilità al vaglio del Presidente degli Stati Uniti Biden ci sarebbe anche quella di un Ordine Esecutivo per la regolamentazione dell'industria delle criptovalute, tra le discordanti opinioni della community internazionale.

Inizialmente riportato sulle colonne di Bloomberg, che cita fonti anonime, Biden starebbe seriamente valutando di intervenire sul mercato delle criptovalute per porre ordine e maggiore trasparenza sul settore.

Di recente, la US Bank è entrata nel mondo crypto attraverso un nuovo strumento di sicurezza per gli investitori in Bitcoin e Litecoin. Appare dunque chiaro come negli Stati Uniti sia banche che organismi statali stiano guardando in direzione di questo enorme mercato. Ma cosa potrebbe succedere se l'amministrazione centrale statunitense dovesse porre dei paletti? E soprattutto, su cosa vorrebbe intervenire il Presidente?

In realtà, Biden potrebbe voler intervenire solo in maniera relativa su quest'industria. L'idea sarebbe quella di incaricare le agenzie e gli organismi federali di studiare e offrire raccomandazioni su temi di rilievo come la regolamentazione e la sicurezza nazionale. Di base il ruolo designato sarebbe quello di supervisione dell'attività, ma al momento non è ancora chiaro come potrebbe andare a delinearsi questa strategia. La Casa Bianca, stando a quanto riportato dalla fonte, non avrebbe ancora commentato la notizia.

Nel frattempo, il Presidente di El Salvador ha celebrato 3 milioni di wallet crypto attivi nel Paese.

FONTE: bloomberg
Quanto è interessante?
1