Gli USA stanno per produrre il cannone laser più potente della storia

Gli USA stanno per produrre il cannone laser più potente della storia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'Esercito degli Stati Uniti prosegue i lavori per produrre la più potente e letale arma laser della storia. Si chiama Indirect Fires Protection Capability-High Energy Laser (IFPC-HEL) e ha una potenza che oscilla tra i 250 e i 300 kilowatt. Abbastanza potenza di fuoco per distruggere un missile nemico, e qualsiasi altra cosa che si muova.

Il Pentagono vuole dotare di armi laser tutte e tre i suoi corpi militari: esercito, marina militare e aeronautica. La Marina in questo momento è già a buon punto, con i primi cannoni laser che saranno presto montati sulla USS Preble. Sono i cannoni Helios, con una potenza di 50 kilowatt. Contro i 300 dell'IFPC-HEL.

Sempre la marina ha anche i cannoni LaWS, montati nel 2014 sulla USS Ponce per abbattere droni e accecare navi nemiche come segno di avvertimento. Non sono ancora mai stati utilizzati in battaglia, per quanto ne sappiamo.

Il vantaggio delle armi laser, rispetto a quelle convenzionali, è evidente: non hanno la sconvenienza di funzionare a proiettili. Non è necessario occupare spazio o aumentare il peso del veicolo per immagazzinare munizioni. Il cannone va ad energia, e finché le batterie resistono può sparare ininterrottamente. Dovrebbe pure essere molto più economico.

In secondo luogo, i tempi di reazione sono impressionanti: il laser viaggia fondamentalmente alla velocità della luce.

Quanto è interessante?
3