Gli utenti rinunciano ad iPhone 13 a causa dei tempi di attesa, niente picco a Natale

Gli utenti rinunciano ad iPhone 13 a causa dei tempi di attesa, niente picco a Natale
di

Nonostante le indiscrezioni che volevano Apple sorridere per la domanda di iPhone 13 nel Black Friday, un nuovo rapporto pubblicato da Bloomberg News riferisce che Apple starebbe avvisando i fornitori che non si aspetta un picco di vendite per iPhone 13 durante le vacanze natalizie.

Le motivazioni sono da ricercare nel fatto che gli utenti, a causa degli elevati tempi di attesa, starebbero rinunciando ad acquistare iPhone 13. "La società ha detto ai suoi fornitori di componenti che la domanda per la linea iPhone 13 si è indebolita, dal momento che alcuni consumatori hanno deciso di non acquistare lo smartphone visto che è difficile da trovare" riporta Bloomberg News secondo cui "l'azienda sta ora informando i suoi fornitori che gli ordini previsti potrebbero non concretizzarsi".

Bloomberg News osserva che Apple avrebbe ridotto i suoi piani di produzione di iPhone 13 di 10 milioni di unità a causa di alcuni vincoli, tra cui la carenza di chip a livello mondiale.

Apple già da qualche anno non svela il numero preciso di unità di iPhone vendute per ogni trimestre, ma è innegabile che qualora questo trend dovesse davvero concretizzarsi, il Q4 2021 sarà caratterizzato da ricavi inferiori per la divisione smartphone.

Solo qualche settimana fa, alcuni rapporti avevano riferito che i tempi di attesa per iPhone 13 sono in diminuzione.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
3