VAIO: i primi dispositivi post-Sony sono computer che si trasformano in tablet

di

VAIO, l'iconico marchio per PC che più di un anno fa si è sganciato da Sony tramite la vendita al fondo d'investimento Japan Industrial Partners, torna sul mercato con due nuovi dispositivi presentati nella giornata di ieri a Tokyo, il VAIO Z ed il VAIO Z Canvas. Il primo rappresenta l'offerta top di gamma 2015 della compagnia, ed ha un costo di 1600 Dollari: si tratta di un ultraobok con una sorta di cerniera posteriore che lo rende trasformabile in uno pseudo tablet. Il secondo, invece, costerà di meno ed avrà dimensioni e peso ridotto ed una tastiera sganciabile.

Il VAIO Z sarà disponibile in due varianti, ognuna delle qualu con display da 13,3 pollici, processore Intel i7 o i5, scocca in carbonio ed un hard disk interno SSD che secondo quanto riferito dalla società permette al pc di avviarsi dalla modalità standby in 0,3 secondi netti. Interessante la vera e propria cerniera posta sulla parte posteriore, che fa si che il computer si trasformi in un tablet o una cornice in grado di mostare ai colleghi ciò su cui si sta lavorando. I dati ufficiali dell'azienda parlano di un'autonomia di 15,5 ore, la più lunga di sempre per un portatile VAIO.
Il Z Canvas, invece, ha uno schermo da 12,3 pollici con processore i7 ed SSD da 256 gigabyte. Come il fratello maggiore, anche questo può cambiare la sua forma: il dispositivo ha infatti una tastiera staccabile, che lo trasforma anche in un tablet. Quest'ultimo però non arriverà nei negozi prima di Maggio.
Almeno inizialmente, però, entrambi i dispositivi saranno disponibili solo in Giappone, ed il produttore no ha svelato gli eventuali piani per un rilascio mondiale. 

Quanto è interessante?
0