Van Gogh sarebbe geloso: la nuova specie di lucertola che sembra una delle sue tele

Van Gogh sarebbe geloso: la nuova specie di lucertola che sembra una delle sue tele
di

Durante una spedizione del 2022, un team di scienziati della Thackeray Wildlife Foundation ha fatto una scoperta straordinaria nel Sud dell'India, nello specifico nella regione montuosa del Tamil Nadu: una specie di lucertola sconosciuta, il cui aspetto ha immediatamente suscitato associazioni con "La notte stellata" di van Gogh.

La lucertola, ora denominata Cnemaspis vangoghi, si distingue per la sua testa gialla e il corpo anteriore ornato di macchie azzurre, un richiamo visivo così forte al dipinto da giustificarne il nome. La notizia arriva poco dopo aver scoperto una specie di lotta in natura tra lucertole e serpenti.

Questo rettile di piccola taglia, che raggiunge una lunghezza massima di 3.4 cm, predilige gli ambienti rocciosi, ma può essere occasionalmente avvistata anche su edifici e alberi. La sua scoperta segna un importante contributo alla comprensione della biodiversità del Tamil Nadu, una regione che nasconde ancora molte specie non ancora classificate. Il ricercatore Ishan Agarwal e il suo team prevedono di identificare oltre 50 nuove specie di lucertole, testimonianza dell'incredibile varietà ecologica dell'area.

Chissà, magari verranno scoperti degli rettili come quello con questa caratteristica assurda.

Il lavoro di ricerca, culminato nella pubblicazione dei risultati sulla rivista ZooKeys, sottolinea non solo l'importanza della conservazione di questi ecosistemi unici ma anche la necessità di ulteriori esplorazioni per svelare le numerose specie ancora non documentate. La scoperta della Cnemaspis vangoghi e della Cnemaspis sathuragiriensis (avvenuta nello stesso momento), quest'ultima nominata in riferimento alla località di Sathuragiri, arricchisce il catalogo degli esseri viventi endemici della riserva di tigri di Srivilliputhur-Megamalai, dimostrando l'eccezionale livello di micro-endemismo presente in queste foreste a bassa quota.

FONTE: zookeys

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi