Se vedo i canali in HD la mia TV è compatibile con il DVB-T2?

Se vedo i canali in HD la mia TV è compatibile con il DVB-T2?
di

E' l'argomento di giornata, e continuiamo a rispondere a tutte le possibili domande sul via allo switch off al DVB-T2, che riguarderà alcuni canali Mediaset e Rai (una quindicina), passati alla codifica MPEG-4. Torniamo ad affrontare il tema relativo alla compatibilità dei TV.

Rimandandovi sempre alla nostra guida che spiega come verificare la compatibilità di TV e decoder con il DVB-T2, vogliamo mettere in chiaro un aspetto che potrebbe suscitare confusione.

In molti infatti hanno posto una domanda semplice ma che merita un approfondimento ad hoc: se vedo i canali in HD la mia TV è compatibile con il DVB-T2?

La risposta è no.

Il motivo è facile da intuire: il passaggio di oggi, che porta la codifica MPEG-4 per i 15 canali in questione, è si legato al DVB-T2 ma non riguarda lo switch off vero e proprio, che avverrà il 1 Gennaio 2023 sull'intero territorio nazionale.

Sostanzialmente, quindi, se oggi riuscite a vedere i canali in HD non dovreste avere bisogno di cambiare TV almeno fino al 2023, quando entrerà in vigore il DVB-T2 vero e proprio.

Se volete capire se dovrete effettuare la sostituzione tra poco più di un anno e due mesi, basta semplicemente collegarsi ai due canali di prova 100 o 200: se visualizzate il cartello "HEVC.Main 10", la TV è compatibile. Altrimenti potete tirare avanti almeno fino a fine 2023, dopo di che è necessario acquistare un TV o decoder DVB-T2.

Quanto è interessante?
3