Vendite smartphone: Apple giù del 22% in Europa, molto bene Huawei

Vendite smartphone: Apple giù del 22% in Europa, molto bene Huawei
di

Apple sta registrando problemi nel convincere i consumatori a scegliere i suoi prodotti. Sapevamo del calo delle vendite in Cina, ma un nuovo report testimonia un calo delle unità consegnate anche in Europa. E che calo! Si parla del 22%.

Il dato arriva dal nuovo report di IDC, e si riferisce al primo quadrimestre del 2019. La quota di mercato della mela morsicata sarebbe scesa al 14,74%, con le vendite complessive calate del 22.73% su base annua. Quindi il confronto deve essere fatto tra Q1 2018 e Q1 2019.

È il peggior risultato degli ultimi cinque anni per Apple. Guardando la fotografia generale, il mercato smartphone ha registrato un calo del 2.74% nel nostro continente. Emerge quindi un mercato in leggera difficoltà, dove però spiccano, sia in positivo che in negativo, le performance di alcuni produttori individuali.

Se Apple fa male, Huawei invece convince i consumatori registrando un solido 66% rispetto al Q1 del 2018. Sarà interessante vedere se e come il duello con gli Stati Uniti impatterà le performance del produttore cinese nel secondo quadrimestre di quest'anno.

Per il momento, comunque, trova conferma un trend che sembrava già forte.

Così è strutturata invece la classifica dei brand per unità consegnate nel Q1 2019:

  1. Samsung
  2. Huawei
  3. Apple
  4. Xiaomi
  5. HMD

Oltre al fattore Huawei (che potrebbe avere ripercussioni sul mercato nel complesso), le altre incognite per i prossimi mesi sono l'avvento dei device 5G, che potrebbero aiutare il mercato a recuperare almeno in piccola parte.

Quanto è interessante?
5
Vendite smartphone: Apple giù del 22% in Europa, molto bene Huawei