Venduto all'asta il contratto di fondazione di Apple

di

Come preannunciato, si è tenuta oggi l'asta per la vendita del contratto di fondazione di Apple, società fondata da Jobs, Wozniak e Wayne nel lontano primo aprile del 1976, divenuta poi società per azioni l'anno successivo, senza però il terzo fondatore, Wayne. Il documento in questione, composto da tre pagine, era stato valutato tra i 100 e i 150 mila dollari, ed è stato venduto all'asta per la ragguardevole cifra di 1,35 milioni di dollari. Al momento non si conoscono le generalità dell'acquirente, ma si sa che la persona ha contattato la casa d'aste inglese Sotheby’s telefonicamente, facendo chiudere l'asta dopo soli dieci minuti dall'inizio della sessione, con l'offerta più alta. Sono bastati solo 7 minuti per far raggiungere all'oggetto in questione, il valore di circa 1 milione di dollari.

Quanto è interessante?
0