La verità dietro la foto virale dello spaventoso pipistrello "grande quanto un uomo"

La verità dietro la foto virale dello spaventoso pipistrello 'grande quanto un uomo'
di

Sicuramente scorrendo sui social ci sarà capitato di osservare la "famigerata" foto di un pipistrello gigante - grande quanto un uomo - appeso in testa in giù in qualche remoto villaggio del globo. La foto è stata pubblicata un paio d'anni fa su Reddit, dall'utente filippino sakundes che incontrò uno di questi animali nel suo cortile.

È la prospettiva, in questo particolare caso, che fa sembrare la creatura molto più grande di quello che sembra. Protagonista della foto è una "volpe volante". Mentre le specie più grandi raggiungono aperture alari di 1.7 metri, i loro corpi sono piuttosto piccoli, e si estendono a malapena di 30 centimetri di lunghezza.

La foto, però, è reale e non è stata in alcun modo ritoccata. Lo stesso utente ha poi scattato un'altra istantanea da una diversa angolazione (che potrete trovare in calce alla notizia). Varie didascalie su Internet l'hanno descritta come una volpe volante dal capo dorato (Acerodon jubatus) - una delle più grandi specie di pipistrelli del mondo appartenente alla famiglia dei megabat. Tuttavia, non sembra far parte di questa specie, poiché non ha il caratteristico ciuffo di pelo giallo sopra la sua testa.

Quindi, molto probabilmente quella in foto è una volpe volante (Pteropus vampyrus), appartenente anche lui alla famiglia dei megabat. Nelle Filippine, quasi tutte le volpi volanti sono specie minacciate a causa della perdita dell'habitat e cacciate come fonte di cibo per gli esseri umani. No, queste creature non vogliono il nostro sangue, poiché si nutrono con fichi e altri frutti al crepuscolo. Di fatto, su oltre 1.300 specie di pipistrelli trovate in tutto il mondo, solo tre si nutrono di sangue.

I pipistrelli sono, inoltre, estremamente importanti per gli ecosistemi del mondo, fornendo controllo dei parassiti, impollinazione, dispersione dei semi e molto altro.

Quanto è interessante?
5
La verità dietro la foto virale dello spaventoso pipistrello 'grande quanto un uomo'