Ecco il "vero aspetto" degli imperatori romani partendo dalle loro sculture

Ecco il 'vero aspetto' degli imperatori romani partendo dalle loro sculture
di

Qual era il vero aspetto degli imperatori romani? Sicuramente possiamo farci un'idea grazie alle loro sculture che, nei secoli, hanno resistito alla prova del tempo. Tuttavia, questo potrebbe non essere l'unico modo. Grazie a un software di apprendimento automatico applicato alle immagini delle loro sculture, possiamo conoscere il loro aspetto.

Utilizzando lo strumento di rete neurale Artbreeder, Photoshop e numerosi riferimenti storici, l'artista Daniel Voshart ha deciso di creare dei ritratti fotorealistici di alcuni imperatori romani. Per questo progetto, l'artista ha elaborato ben 800 immagini di busti per realizzare i 54 imperatori che hanno governato l'Impero Romano dal 27 a.C. al 285 d.C., un lavoro sicuramente di tutto rispetto.

Le interpretazioni sono, per loro natura, più arte che scienza, anche se durante il suo lavoro Voshart si è sforzato di creare l'aspetto degli imperatori (capelli, occhi, etnia, ecc.) seguendo i rifermenti di testi storici e monete. Durante il "restauro", inoltre, l'aspetto è stato plasmato in base all'anno della morte.

L'obiettivo dell'artista non è quello di dipingere gli imperatori romani come eroi, ma come uomini. Nella scelta del busto, infatti, Voshart si è concentrato sul favorire la scultura realizzata quando l'imperatore era in vita, quella realizzata con la massima maestria e dove l'imperatore era stereotipicamente più brutto, poiché molto probabilmente gli scultori dell'epoca cercavano di ingraziarsi i loro soggetti (chi non lo farebbe avendo davanti un uomo così potente?).

È possibile osservare i lavori dell'artista direttamente sul suo sito web ufficiale.

FONTE: geekologie
Quanto è interessante?
9
Ecco il 'vero aspetto' degli imperatori romani partendo dalle loro sculture
Mondo anticoMondo anticoMondo antico