É vero che guardare la televisione ti fa venire fame?

É vero che guardare la televisione ti fa venire fame?
di

Torni a casa, la stanchezza della tua impegnativa giornata si fa sentire quindi decidi di sederti nel divano e continuare la tua serie preferita sul servizio di streaming di riferimento, magari accompagnando la visione con una pizza o uno snack. Hai davvero fame o stai solo compiendo un gesto automatico?

Sebbene non proprio salutare, dobbiamo ammettere che sedersi a guardare serie tv, cartoni animati, film, è un'attività davvero gratificante - soprattutto per gli appassionati, persino le scimmie adorano guardare la tv in compagnia. Se già lo stare seduti è poco salutare, immaginate farlo per diverse ore senza muovere un muscolo (visto che molti servizi streaming riproducono di seguito le puntate) mentre si mangia.

Quello che però oggi vogliamo fare non è criticare le scorrette abitudini posturali quanto quelle alimentari. Cos'è che ci porta a mangiare mentre guardiamo la televisione? La fame? É forse la tv stessa a stimolare la fame o è soltanto una convinzione comune?

Secondo uno studio della Cleveland Clinic, al contrario di quello che si potrebbe credere, la televisione non stimola l'appetito ma funge da distrazione dall'appetito. Che significa? Che se per esempio ci prendiamo delle patatine da mangiare durante la visione perché magari non abbiamo voglia di cucinare ma abbiamo ugualmente fame, a causa della TV non ci accorgeremo di essere sazi e continueremo a mangiare.

Sul The International Journal of Communication and Healt, nel 2015, venne pubblicato uno studio condotto sulle risposte di 591 studenti universitari di Houston. La correlazione scoperta tra cibo e spettatori era la seguente: gli studenti che amavano la TV amavano anche gli spuntini; non solo, le persone assidue spettatrici erano anche rassegnate ad uno stile alimentare scorretto.

In parte è vero che potrebbe essere anche causato dall'associazione cognitiva cibo/tv che avviene nel nostro cervello e che potresti mangiare più durante un film o un'episodio di una serie tv rispetto ad una puntata di una sitcom ma non dipende soltanto da questo.

Nel 2013 uno studio pubblicato sulla rivista Appetite ha mostrato una curiosa relazione tra ciò che si guarda e quanto si mangia. Vennero esaminate 80 persone separate in due gruppi, al primo mostrarono un programma di cucina e al secondo un documentario naturalistico. Ad entrambi i gruppi vennero offerte uguali quantità di caramelle ricoperte di cioccolato, riccioli di formaggio e carote. Come avrai già intuito il primo gruppo ha consumato molte più caramelle del secondo.

Per concludere, non è sbagliato fare degli spuntini davanti alla televisione ma bisognerebbe prestare grande attenzione a cosa si mangia - scegliendo snack sani, anche se secondo la scienza tendiamo a preferire cibo spazzatura forse a causa della nostra memoria - e a quanto tempo la si continua a mangiare. Non farlo del tutto sarebbe una buona soluzione ma come per tutte le cose, anche la moderazione è una scelta.

Quanto è interessante?
2