È vero che una persona su 200 in Asia discende da Gengis Khan?

È vero che una persona su 200 in Asia discende da Gengis Khan?
di

Senza alcun dubbio Gengis Khan è stata una figura molto importante per la storia della civiltà umana. Tra le tante cose che si dicono sul suo conto, come ad esempio il grande mistero dietro la sua morte, si afferma anche che una persona su 200 in Asia discenda dal grande condottiero mongolo, ma è vero? O si tratta di un'affermazione esagerata?

La storia di questo fatto è iniziata quasi 20 anni fa, a causa di un rivoluzionario studio di genetica storica del 2003. Dopo che gli scienziati hanno esaminato DNA da 16 popolazioni in tutta l'Asia, sono rimasti sorpresi dallo scoprire che quasi un uomo su 12 nel continente condivideva un insolito lignaggio del cromosoma Y, che secondo loro proveniva probabilmente da Gengis Khan.

Non si tratta né di probabilità né di un lignaggio casuale. "Il piccolo numero di geni sul cromosoma Y e le loro funzioni specializzate forniscono poche opportunità di selezione", hanno scritto gli addetti ai lavori nel 2003, rendendo "quindi necessario cercare spiegazioni alternative". Secondo il genetista Spencer Wells la colpa è di "Gengis Khan" perché il suo dominio si espanse in praticamente tutto il continente asiatico, dove le popolazioni conquistate dai suoi eserciti furono spesso massacrate in massa, decimando il potenziale pool genetico per le generazioni future.

Quindi, poiché l'8% degli uomini nella regione dell'ex impero mongolo condividono un gene unico e "inspiegabile" naturalmente, sulla base di una combinazione di logica, statistica e buon senso quell'antenato era quasi certamente Gengis Khan. A proposito del grande conquistatore, ecco un'altra storia incredibile sul conto del Khan.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3