É vero che gli scarafaggi stanno diventando immuni agli insetticidi? Sì, purtroppo

É vero che gli scarafaggi stanno diventando immuni agli insetticidi? Sì, purtroppo
di

Non è sicuramente passata inosservata la notizia pubblicata nel numero di giugno del 2019 di Scientific Reports, in cui si parlava dell'effettiva immunità degli scarafaggi contro gli insetticidi. A quanto pare è tutto vero, e molto presto le "armi chimiche" che si utilizzano per sterminarli non avranno più effetto.

Michael Scharf, professore nel dipartimento di entomologia della Purdue University, ha scoperto che questi insetti stanno sviluppando una resistenza incrociata a più classi di insetticidi. Scharf e colleghi sono andati fino in India per esaminare gli scarafaggi (Blattella germanica) che infestavano gli appartamenti (a proposito, sapete che il latte di scarafaggio potrebbe essere il nuovo super-cibo del futuro?).

Dopo aver catturato queste creature, gli scienziati hanno testato gli insetticidi su di loro. Sono stati utilizzati tre insetticidi a rotazione per sei mesi, che hanno mantenuto stabile la popolazione. Tuttavia, quando hanno mescolato due di queste "armi chimiche" insieme, la popolazione di scarafaggi è "fiorita" (non è sicuramente una buona notizia).

Quando, invece, il team ha utilizzato un solo insetticida per sei mesi gli scarafaggi sono stati quasi spazzati via perché avevano una bassa resistenza contro la sostanza. Sembra essere una buona notizia, no? Non proprio, perché se anche il 10% di queste creature avesse una resistenza all'insetticida, la popolazione aumenterebbe "di quattro o sei volte in una sola generazione".

Non solo. Durante il test gli scarafaggi hanno sviluppato anche una resistenza a diversi altri tipi di insetticidi - perfino a sostanze a cui non erano mai state esposte prima. Insomma, gli scarafaggi saranno resistenti alle radiazioni e al DDT, ma sono comunque immuni (per fortuna!) a una potentissima arma a nostra disposizione: la ciabatta.

Quanto è interessante?
2