È vero che lo spazzolino contiene particelle fecali? La risposta di uno studio

È vero che lo spazzolino contiene particelle fecali? La risposta di uno studio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

C'è stato uno studio del 2015, riguardante gli spazzolini da denti, che ha fatto il giro del mondo. Bene, la ricerca affermava della possibile presenza di alcuni batteri fecali, che vivono nell'intestino degli esseri umani, sopra le setole dello spazzolino. Un nuovo documento, però, riconsidera queste affermazioni.

La diversità dei microbi che vivono sullo spazzolino probabilmente proviene dalla nostra bocca, dal viso o dalla pelle e, molto probabilmente, non dall'intestino. Come potrebbero arrivare i microbi dell'intestino sopra le setole del nostro spazzolino? A causa dell'aerosol generato quando si tira lo sciacquone del bagno.

Così, per capire se fosse una cosa plausibile oppure no, gli esperti della Northwestern University hanno analizzato diversi spazzolini da denti di alcune persone. Nello studio, pubblicato sulla rivista Microbiome, i ricercatori hanno estratto il DNA dai campioni raccolti; hanno quindi campionato e confrontato i risultati con un catalogo dell'Istituto Nazionale di Salute della flora microbica che si trova comunemente su e in diverse parti del corpo di persone sane.

"Abbiamo scoperto che i microbi sugli spazzolini da denti hanno molto in comune con la bocca e la pelle e molto poco in comune con l'intestino umano", afferma la dott.ssa Erica Hartmann, autore senior dello studio. "Ci sono alcuni microbi che troviamo sia nell'intestino umano che nella bocca, e quei microbi si trovano sugli spazzolini da denti. Ma, ancora una volta, probabilmente provengono dalla tua bocca".

Quindi, secondo gli autori dello studio, il nostro spazzolino non contiene una grande varietà di microbi intestinali. È sempre consigliato, comunque, tenere la tavoletta abbassata prima di tirare lo sciacquone... così da scongiurare ogni possibilità.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
5