VIA costruisce la prima Gaming House

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Oramai è chiaro già da tempo, che i videogiochi possono arrivare a livelli professionali (come Quake o Counter Strike), offrendo anche opportunità di guadagno, proprio come nel mondo dello sport. Eppure, ci vorrà ancora tempo prima di poter vedere gare di videogiochi in tv, come vediamo una partita di basket. Nonostante ciò, in altri paesi la situazione si sta, come al solito, muovendo più velocemente dell'Italia. Il paese in particolare per questa news, è la Svezia, dove sono disponibili connessioni velocissime, e dove l'economia e la cultura permettono alle persone, di passare la maggior parte del tempo davanti al pc, il che ovviamente li fa stare avanti a molti di noi Italiani in questo ambito. Quindi, la società VIA, che come abbiamo detto qualche settimana fa, sta studiando metodi per sviluppare l'informatica in India, ha sponsorizzato un clan di ragazze, "girlz 0f destruction" (miglior clan femminile di quake 4), costruendogli una struttura dove possono allenarsi tutto il giorno (ovviamente VIA ha fornito computer adatti allo scopo), ospitare altri giocatori e giornalisti (ma anche amici), e dove sono presenti molti comfort. Questo rappresenta un enorme passo avanti nel mondo dei videogiochi, che a mano a mano stanno diventando un possibile lavoro, sogno di molti ragazzi appassionati.

Quanto è interessante?
0