Un viaggio nella stanza in cui è nato Internet: è il 50esimo anniversario!

Un viaggio nella stanza in cui è nato Internet: è il 50esimo anniversario!
di

50 anni fa è nato Internet. Guardando cos'è diventata oggi quest'invenzione, potrebbe quasi sembrare impossibile che tutto sia partito da una piccola stanza come quella che potete vedere nell'immagine di copertina. Eppure, la rivoluzione del mondo è partita proprio così e oggi siamo qui per festeggiarne un importante anniversario.

Infatti, come riportato anche da Popular Mechanics, il 29 ottobre 1969 il primo messaggio a "viaggiare" su rete ARPAnet è stato inviato da uno studente di programmazione proprio da questa stanza dell'Università della California di Los Angeles (UCLA). L'host utilizzato era un SDS Sigma 7. Quello studente si chiama Charley Kline e lo potete vedere nella foto presente in calce alla notizia, dove posa a fianco del primo router del mondo, che utilizzò per stabilire la prima comunicazione tra due computer della storia. Ad affiancare Kline, per l'occasione era presente il docente Leonard Kleinrock.

Pensate che il primo messaggio inviato via Internet doveva essere "login", ma in realtà fu solamente "lo" per via di un crash del sistema. Bill Duvald, un programmatore che attendeva il messaggio gestendo l'host SDS 940 dell'SRI, ricevette quindi inizialmente solamente la scritta "lo", per poi veder arrivare "login" circa un'ora dopo. In seguito, il significato trovato per "lo" è stato "Lo and Behold", espressione che viene utilizzata per descrivere qualcosa di sorprendente.

Per maggiori informazioni sulle origini di Internet, vi rimandiamo al nostro approfondimento su ARPAnet e la sua storia. Vi consigliamo anche un buon documentario in merito: "Lo and Behold - Internet: il futuro è oggi", che potete trovare su Netflix.

Quanto è interessante?
5
Un viaggio nella stanza in cui è nato Internet: è il 50esimo anniversario!