Viber: vicina la vendita ad una società asiatica?

di

Secondo quanto riferito dal quotidiano israeliano Calcalist, il famoso servizio di messaggistica istantanea Viber potrebbe presto essere acquisito da una società asiatica. Al momento, però, non c'è nulla di confermato ma il valore dell'azienda potrebbe aggirarsi tra i 300 ed i 400 milioni di Dollari. In Asia servizi del genere sono molto popolari: in Cina WeChat è il più utilizzato, mentre in Giappone c'è Line, gli utenti sud coreani invece utilizzano massicciamente KakaoTalk. Il giornale però non ha riferito quale di queste tre società ha avanzato l'offerta, e non ha nemmeno rivelato l'ammontare. Viber può vantare su un'utenza formata da oltre 200 milioni di utenti, provenienti da 193 paesi. L'applicazione è disponibile sia su mobile che su desktop.

Quanto è interessante?
0