Vicina una profonda riorganizzazione dei vertici societari per Microsoft

di

Il numero uno al mondo del software si appresterebbe a rivedere, secondo le volontà del CEO Steve Ballmer, i propri assetti organizzativi, tramite un profondo rimescolamento dei vertici societari. A diffondere l’informazione su tale ipotesi è All Things Digital, sulla base di alcune fonti interne al gruppo, ma senza ancora ricevere conferme o smentite da parte del CEO della società; le informazioni disponibili al momento, purché scarne, rappresentano un’ipotesi tutt’altro che remota. A gestire il tutto sarebbe stato Ballmer in prima persona, e gran parte dei responsabili sarebbe stato tenuti fuori in merito al da farsi, e solo una stretta cerchia di collaboratori sarebbe a conoscenza di tutto; l’obiettivo dell’amministratore delegato di Microsoft sarebbe quello di concentrare maggiormente i poteri, cercando un avvicinamento tra le varie divisioni e puntando prevalentemente ad avvicinare in modo radicale il comparto Windows Phone a tutto ciò che rappresenta il segmento Windows.

 In prospettiva, e questo è ormai chiaro, il sistema operativo mobile, e la controparte desktop, dovranno diventare facce della stessa medaglia, e Ballmer potrebbe iniziare il riassetto muovendo il prima passo in questa direzione. Tale ipotesi, secondo All Things D., avrebbe già iniziato a generare un certo nervosismo interno, poiché alcuni grandi nomi potrebbero veder messa a rischio la propria attuale posizione. La comunicazione della decisione, da parte del CEO, potrebbe giungere già nei prossimi giorni, diventando successivamente pubblica e rendendo chiaro e ufficiale il motivo che avrebbe portato Steve Ballmer a mischiare le carte. 

Quanto è interessante?
0