Nelle vicinanze della Terra si trova ferro ovunque, suggerisce uno studio

Nelle vicinanze della Terra si trova ferro ovunque, suggerisce uno studio
di

Gli scienziati hanno mappato i metalli pesanti nello spazio circostante la Terra, utilizzando oltre 18 anni di dati provenienti dalla Missione Cluster dell'ESA. Nello studio, gli addetti ai lavori hanno trovato un'inattesa distribuzione e prevalenza di ferro, facendo luce sulla composizione del nostro ambiente cosmico.

Lo spazio non è vuoto: nelle vicinanze della Terra, quello che gli scienziati chiamano "geospazio" è un luogo in realtà riempito di particelle cariche. Analizzando i dati della Missione Cluster, i ricercatori hanno rilevato una distribuzione inattesa di ferro in tutto il geospazio. "Sebbene le quantità siano minime, abbiamo trovato ferro ovunque", afferma l'autore principale Stein Haaland del Max Planck Institute for Solar System Research.

"Abbiamo rilevato il ferro in circa il 10% delle osservazioni che, data la relativa rarità dello ione, è sorprendente. Non ci aspettavamo di trovarlo così spesso." Gli esperti si chiedono quindi: da dove provengono questi ioni e in che modo contribuiscono ai fenomeni che vediamo intorno a noi? "Abbiamo scoperto che c'è molto più ferro proveniente dal Sole e con energie molto più elevate. Abbiamo anche trovato ferro nelle regioni sopra le calotte polari della Terra."

I nuovi risultati dello studio suggeriscono che il ferro arrivi direttamente dal Sole. Questi risultati sono stati raccolti grazie alla longevità della missione, che hanno permesso di raccogliere quasi due decenni di dati riguardanti tutte le regioni dello spazio vicino alla Terra e gran parte del vento solare. "Rilevare del ferro sarebbe stato un risultato del tutto inaspettato quando la missione venne lanciata per la prima volta", afferma infine Haaland.

FONTE: phys.org
Quanto è interessante?
2
Nelle vicinanze della Terra si trova ferro ovunque, suggerisce uno studio