di

Netflix è già disponibile in circa 190 paesi, quindi quale potrebbe essere un luogo logico per espandere ulteriormente il proprio business? Lo spazio, ovviamente. Il bello è che la società californiana lo ha fatto davvero, con un video che prova il tutto.

Infatti, durante l'ultimo "hack day" di Netflix, il team ha mandato un iPhone montante l'app Netflix nei cieli assieme ad una videocamera GoPro, raggiungendo un'altitudine di circa 115.000 piedi (circa 35.052 metri). Ovviamente il tutto riproducendo Star Trek, anche se a quell'altitudine il doppiaggio non si sentiva. Nessun problema, si va di sottotitoli.

In particolare, si trattava di Star Trek: Discovery, che però non è attualmente disponibile per lo streaming su Netflix negli Stati Uniti (si trova su CBS All Access). Una scelta sembrata a molti quantomeno "strana". Insomma, oramai "lanciare cose" nello spazio sembra essere diventato un must per le grandi aziende che vogliono ottenere ottimi ritorni in pubblicità. D'altronde, Elon Musk con la sua "vecchia" Tesla ha lanciato una sorta di "moda", che però non può chiaramente essere portata a termine da tutti.

In apertura della news trovate il video relativo a questo interessante esperimento, per la prima visione di Netflix effettuata dallo spazio. Chissà quali altri cose ci attendono in futuro.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3
Netflix ha mandato nello spazio Star Trek: Discovery! (Video)