Videogiochi e dinosauri: Quanto è accurata la loro rappresentazione?

Videogiochi e dinosauri: Quanto è accurata la loro rappresentazione?
di

I dinosauri sono spesso elementi comuni di film e videogiochi, consentendo agli utenti di interagire con aspetti eccitanti della paleoscienza. Purtroppo, secondo quanto rivelato da un nuovo studio, molti contenuti contengono informazioni errate e controproducenti, che possono fornire ai giocatori una comprensione distorta della paleontologia.

Un gruppo internazionale di ricercatori, guidato da un team dell'Università di Birmingham, ha quindi giocato (e studiato) una serie di videogiochi contenenti elementi di paleontologia. Da giochi ovvi, come i vari titoli legati alla serie di Jurassic Park, a Super Mario World ed Animal Crossing, passando anche per Red Dead Redemption 2. Tutto per portare alla luce ciò che era stato costruito ad arte dalla paleo-fiction.

Il dott. Thomas Clements, co-autore dello studio, ha affermato: "Molte persone si affidano, e spesso basano la loro conoscenza dei dinosauri, su film di successo come Jurassic Park, ma nessuno parla di quanto sia importante anche l'industria dei videogiochi nel plasmare la comprensione da parte del pubblico della vita antica e della scienza paleontologica".

"Abbiamo giocato a molti giochi diversi, rimanendo piacevolmente sorpresi dall'accuratezza di giochi come Animal Crossing, che forniscono informazioni precise ed educative in un modo divertente e coinvolgente. Tuttavia, abbiamo anche scoperto che molti giochi contengono informazioni fuorvianti, negative e talvolta con temi anche dannosi", ha aggiunto il dott. Clements.

"Diversi titoli, infatti, contengono nozioni di scienza eticamente dubbia, la pubblicizzazione della raccolta illegale di fossili, la "monsterificazione" di animali, la scarsa rappresentanza di gruppi minoritari e l'ipersessualizzazione delle donne", ha concluso l'autore.

I risultati dello studio, pubblicati sulle pagine di Geoscience Communications, mostrano una classificazione dei videogiochi in diverse categorie, in base ad una serie di fattori che possano aiutare o ostacolare l'efficacia nel promuovere la paleontologia al pubblico.

Jake Atterby, coautore della ricerca, ha aggiunto: "In un mondo dove molte persone ottengono la maggior parte delle loro conoscenze dai media e dall'intrattenimento, è fondamentale che le informazioni, soprattutto quelle su basi scientifiche, abbiano l'accuratezza migliore possibile. Il pubblico non dovrebbe avere una falsa idea della nostra scienza, anche se deliberatamente esagerata per l'intrattenimento".

Ora, per i più esperti, riconoscete i giochi presenti nella foto a fine articolo? Scrivete i titoli nei commenti.

Credito: Geoscience Communication (2022). DOI: 10.5194/gc-5-289-2022

A proposito di dinosauri, sapete cosa fare se si trovano reperti archeologici o fossili?

Quanto è interessante?
7
Videogiochi e dinosauri: Quanto è accurata la loro rappresentazione?