I vigili del fuoco salvano davvero i gatti sugli alberi?

I vigili del fuoco salvano davvero i gatti sugli alberi?
di

Quante volte abbiamo visto la scena all'interno di un film di un gattino che non riesce a scendere e il padrone, prontamente, chiama i vigili del fuoco per salvarlo? Si tratta di una cosa vera, o è la solita esagerazione che vediamo all'interno dei lungometraggi?

Questa domanda si è diffusa rapidamente a causa della notizia che a New York, un gatto di nome Bae è stato salvato dopo aver trascorso una settimana o più bloccato su un albero del parco. Perché c'è voluto così tanto? Semplicemente perché i vigili del fuoco si sono rifiutati di salvarlo, poiché si tratta di un compito che non spetta a loro.

Ovviamente non tutti i casi sono uguali, poiché sono numerosi i report di salvataggio di felini in pericolo da parte dei pompieri, così come riportano i vigili del fuoco della California, Florida e Pennsylvania negli ultimi mesi (anche se a dir la verità spesso salvano gattini incastrati nel muro). Realmente, però, i vigili del fuoco hanno un motivo valido per non poter agire.

"Non è qualcosa che siamo attrezzati per fare", ha spiegato nel 2018 il capo dei vigili del fuoco Dean Kochanowski di Dudley, nel Massachusetts. "La nostra attrezzatura è specifica per combattere gli incendi nelle abitazioni e cose di quella natura". Cercare di scalare un albero, infatti, potrebbe danneggiare la scala o l'operatore.

"Se prendono il camion scala per liberare un gatto, poi ricevono una chiamata per un attacco di cuore, come lo spieghiamo alla vittima?" ha invece dichiarato nello stesso articolo, Mark W. DiFronzo, capo dei pompieri a Southbridge (sempre a Massachusetts). Insomma: i pompieri salvano i gattini intrappolati sugli alberi? Dipende, ma non spesso come viene fatto credere... per una giusta causa.

A proposito di gatti: sapete perché amano dormire in posti alti? Mentre ecco le cinque distinte categorie dei proprietari di questi felini.

Quanto è interessante?
1