Un villaggio intero per persone affette da Alzheimer: com'è possibile?

Un villaggio intero per persone affette da Alzheimer: com'è possibile?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un vero e proprio villaggio dedicato alle persone affette da Alzheimer. In una cittadina olandese è presente una casa di riposo del tutto particolare e all'avanguardia. Vediamo di cosa si tratta.

Dopo aver visto le meravigliose case di riposo coi bambini in Giappone, ecco che in un paese di circa 17.000 abitanti famoso per le fabbriche di cioccolato e la porcellana, è attiva una casa di riposo del tutto innovativa, dalla quale forse si dovrebbe prendere ispirazione. Stiamo parlando di Weesp situato in Olanda.

La residenza per gli anziani affetti da demenza è costituita da ben 23 abitazioni, strade e strutture di diverso genere. Ognuno degli ospiti può muoversi liberamente all'interno del quartiere purché sia accompagnato. Inoltre, sono liberi di arredare gli ambienti con i loro oggetti personali come fotografie e mobili. Nello specifico, questa particolare metodica viene definita "terapia del ricordo".

L'obiettivo principale è naturalmente quello di far in modo che i vari pazienti possano condurre una vita quanto più possibile "normale". In virtù di questo, viene concesso loro di svolgere attività quotidiane quali ad esempio cucinare, fare il bucato o la spesa, andare al bar, ed il tutto sotto la supervisione degli accompagnatori.

Altro elemento fondamentale dunque, è la presenza di supermercati, ristoranti e teatri ai quali possono accedere anche persone esterne. Ciò consente di mantenere attivo lo scambio e le relazioni con il resto dei concittadini e fa sì che gli ospiti possano proseguire la loro vita in piena serenità.

Dovremmo, molto probabilmente, valutare e prendere in considerazione tali realtà per fare finalmente dei passi in avanti, che non sono possibili solo attraverso la tecnologia come nel caso del prodotto Apple specifico per pazienti con Alzheimer.

FONTE: hogeweyk
Quanto è interessante?
3