Dei virus geneticamente modificati potrebbero distruggere i famigerati super batteri

Dei virus geneticamente modificati potrebbero distruggere i famigerati super batteri
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I super batteri, molto semplicemente, sono dei batteri che si sono evoluti per "contrastare" gli effetti degli antibiotici. Lo sviluppo di questa super resistenza sembra essersi creata a causa dell'uso spropositato dei farmaci.

Questi super batteri, così come i super funghi, causano diverse centinaia di migliaia di morti all'anno nel mondo. Nel nostro paese i super batteri hanno già fatto 10.000 vittime all'anno, e nel 2050, stimano gli scienziati, faranno più morti del cancro.

Ma gli scienziati hanno forse trovato un modo per cacciare e sconfiggere questi super batteri. Una società chiamata Locus Biosciences, ha affermato alla National Public Radio (NPR), di aver sviluppato una miscela di tre virus modificati con il sistema CRISPR (un intervento di precisione che consente di modificare una sequenza di DNA).

Questi tre virus hanno il compito di infettare il super batterio ed ucciderlo, venendo usato come un "antibiotico vivente". Questa miscela geneticamente modificata infatti, può infiltrarsi nelle cellule batteriche e riprogrammare il loro DNA, istruendo il sistema immunitario dei batteri ad autodistruggersi.

"Questo metodo rivoluzionerà il trattamento delle infezioni" ha affermato Michael Priebe, uno dei medici che sta lavorando su questa ricerca, a NPR. "Questo può essere il punto di svolta che ci farà vincere questa corsa agli armamenti con i batteri super resistenti, e ci consente di utilizzare un meccanismo totalmente diverso per combatterli".

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
6