Il visore per la realtà aumentata di Apple arriverà nel 2022: sarà un mostro di potenza

Il visore per la realtà aumentata di Apple arriverà nel 2022: sarà un mostro di potenza
di

Nella newsletter settimanale Power On in cui Mark Gurman ha svelato l'elenco dei dispositivi Apple in arrivo nel 2022, c'è ampio spazio anche per il visore perla realtà aumentata di cui si parla online da tempo e che potrebbe giungere nei negozi realmente nel corso del prossimo anno. Gurman ha però svelato anche un'altra serie di informazioni.

A quanto pare, gli ingegneri Apple avrebbero scelto di montare sul visore anche una ventola che andrà a comporre il sistema di raffreddamento attivo. Il focus principale del dispositivo indossabile dovrebbe essere il gaming, come confermato anche dalla presenza di più processori, un display definito "ad altissima risoluzione" ed un proprio App Store in cui confluiranno tutti i giochi ad hoc che saranno sviluppati per la realtà aumentata.

Ovviamente, Apple Ar (lo chiamiamo così per renderlo facilmente riconoscibile) dovrebbe anche prestarsi bene alla visualizzazione di contenuti multimediali, ed a riguardo Gurman osserva che è probabile che "Apple collabori con una serie di partner per creare contenuti che possono essere guardati in VR sul dispositivo".

Infine, un'altra area su cui si soffermerà e focalizzerà il visore saranno le comunicazioni: Apple dovrebbe infatti proporre un servizio simile a FaceTime ma in realtà virtuale e le Animoji.

La presenza dei due processori non rappresenta una novità assoluta ed anche in passato in molti avevano paragonato Apple Ar ad un MacBook con chip M1, ma lo stesso Gurman aveva affermato senza mezzi termini che si tratterà di un dispositivo costoso, che potrebbe superare i 3mila Dollari.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
5