Vodafone lancia il programma 1000 Comuni, banda larga via radio per eliminare il digital divide

di

Vodafone ha annunciato oggi il lancio del progetto 1.000 Comuni, un' iniziativa con cui l'operatore telefonico promette di eliminare il digital divide in un centro abitato al giorno, offrendo internet a banda larga via radio. Già quattro i paesi sono stati allacciati ad internet: si tratta di Pallare, comune in provincia di Savona, San Pietro Viminario in provincia di Padova, Noepoli in provincia di Potenza e Suni in provincia di Oristano. Vodafone ha così accelerato il piano di investimenti da oltre 1 miliardo di euro per portare la banda larga via radio nel nostro paese.
"Abbiamo già ricevuto segnalazioni per oltre 1000 Comuni", afferma Paolo Bertoluzzo, Amministratore Delegato di Vodafone Italia, "e per questo abbiamo deciso di partire con anticipo rispetto alla tabella di marcia che prevede la copertura di un Comune al giorno, raccogliendo le esigenze di cittadini, imprese e istituzioni locali. Siamo orgogliosi di coprire i primi 4 Comuni convinti che oggi, con la diffusione dei più moderni servizi e strumenti di comunicazione, tutti debbano poter fruire delle potenzialità di internet."

"Questo sarà reso ancora più agevole grazie al provvedimento adottato dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall'Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni che ha consentito di utilizzare le frequenze più efficienti del 900 MHz per l'Umts portando l'Italia tra i Paesi più avanzati d'Europa nell'uso dello spettro".
Con questo progetto Vodafone conferma l'impegno a ridurre il divario digitale, assicurando a cittadini, famiglie e imprese la possibilità di accedere ai migliori servizi internet ad una velocità di almeno 2Mbps.

Quanto è interessante?
0
Vodafone lancia il programma 1000 Comuni, banda larga via radio per eliminare il digital divide