Vodafone, le rimodulazioni fanno fuggire gli utenti: persi 1,5 milioni di clienti

Vodafone, le rimodulazioni fanno fuggire gli utenti: persi 1,5 milioni di clienti
di

L'onda lunga delle rimodulazioni si fa sentire ed ha ripercussioni pesantissime sulla trimestrale di Vodafone. Dopo Iliad, anche l'operatore telefonico inglese ha annunciato i risultati del Q3 2019, che confermano un tendenza non positiva dal fronte degli utenti attivi.

Vodafone Italia infatti nel segmento mobile registra una perdita di 432mila clienti nel trimestre, ma a far paura è il dato annuo. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno infatti la base di utenti è passata da 21.684.000 a 20.192.000, 1,5 milioni in meno.

Tutto ciò ha ripercussioni anche sulla situazione finanziaria e si traduce in una diminuzione dei ricavi da servizi nel segmento di mobile, che sono calati del 6,9% dal Q3 2018 e del 6,5% nel solo terzo trimestre. Il tutto è bilanciato dall'aumento medio dei prezzi delle offerte che hanno coinvolto alcuni segmenti.

A beneficiare di quella che sembra una vera e propria emorragia di clienti è Ho. Mobile, l'operatore virtuale di Vodafone controllato tramite VEI Srl che nel terzo trimestre del 2019 ha potuto fare affidamento su 1,4 milioni di clienti, 200mila in più rispetto al Q2 2019.

Per quanto riguarda la telefonia fissa, Vodafone ha chiuso con ricavi in aumento del 9,2%, fondamentalmente in linea con i trimestri precedenti. La società ha aggiunto 54mila nuovi clienti broadband, anche grazie all'accordo con Open Fiber, ed ora conta su circa 2,8 milioni di utenti.

Nella giornata di ieri Vodafone ha lanciato il nuovo listino Vodafone Infinito comprensivo di giga, minuti ed SMS illimitati.

Quanto è interessante?
4