In volo sopra l'aeroporto di Los Angeles con un jetpack, sfiorato da due aerei di linea

In volo sopra l'aeroporto di Los Angeles con un jetpack, sfiorato da due aerei di linea
di

Ha dell'incredibile quanto accaduto nel fine settimane sui cieli dell'aeroporto internazionale di Los Angeles. Un ragazzo, infatti, si è sollevato di circa 900 metri dal suolo grazie ad uno zaino a razzo, rischiando di essere colpito da due aerei di linea che hanno immediatamente segnalato il tutto alla torre di controllo.

Nella trascrizione delle registrazioni, pubblicata dal Guardian, il pilota dell'aereo afferma quanto segue: "torre di controllo, American 1997, abbiamo appena superato un ragazzo in un jet pack". Poco dopo il controllore riceve un'altra segnalazione simile, di un secondo aereo che aveva sfiorato l'impatto con il jetpack, ed invita un terzo aereo di linea ad usare prudenza ed a volare con la massima attenzione. L'uomo, secondo quanto riferito dalla stampa locale, avrebbe volato a meno di 300 metri dagli aeroplani.

Sulla questione sta indagando non solo la Federal Aviation Administration, ma anche l'FBI. Un portavoce dei Federali, Laura Eilmiller, parlando con il Los Angeles Times ha affermato che "l'FBI è a conoscenza dei rapporti dei piloti di domenica e sta lavorando pr determinare cosa sia successo". L'avvistamento è avvenuto intorno alle 18:35, ed al momento non è chiaro chi ci sia dietro, ed alcuni (come l'esperto David Mayman) affermano che probabilmente l'oggetto in questione non è un jetpack in quanto le tecnologie attualmente esistenti non consentono di volare a quell'altezza.

L'audio delle registrazioni è disponibile sul sito di Repubblica.

FONTE: Rainews
Quanto è interessante?
3