di

La compagnia aerea low-cost Volotea ha deciso di fare le cose in grande, e per celebrare i 25 milioni di passeggeri ha annunciato la missione dell'estate 2019: #FirstRealTripToMars, ovvero il primo viaggio reale su Marte. A dare l'annuncio il Capo delle Operazioni Spaziali di Volotea, Jim F. Light, che si è anche voluto scusare con Elon Musk.

Ovviamente si tratta di una campagna pubblicitaria, condita da post social presenti sulle pagine Facebook ed Instagram della stessa società. Prossimamente dovrebbe arrivare un nuovo video che dovrebbe spiegare agli utenti il viaggio verso il Pianeta Rosso.

E' probabile si tratti di un qualche tipo di promozione per celebrare l'incredibile traguardo, raggiunto in poco più di sette anni dal primo volo avvenuto nel 2012.

Ovviamente soddisfatto Carlos Munoz, presidente e fondatore di Volotea, il quale si è detto lieto di "celebrare i nostri 25 milioni di passeggeri presso lo scalo di Nantes, il nostro primo e più grande aeroporto in Francia. È un traguardo che poche compagnie raggiungono e rappresenta la più grande crescita tra i vettori europei indipendenti lanciati negli ultimi dieci anni". Proprio lo scalo di Nantes è stato uno dei più trafficati dalla compagnia aerea, che nel 2018 ha trasportato 970mila passeggeri nella città francese, in crescita del 25% rispetto all'anno precedente.

Il prossimo obiettivo è Marte.

Quanto è interessante?
4