Vortex: il robot che insegna ai bambini a programmare

di

DFRobot, una società che produce robot per la formazione e l’educazione dal 2008, questa settimana ha introdotto il suo primo tentativo di creare un device accessibile a tutti i ragazzi. Vortex è un robot interattivo, completamente programmabile, rivolto a bambini dai 6 anni in su.

Il prodotto si accoppia con uno smartphone o tablet, iOS e Android, via Bluetooth e consente ai ragazzi di controllare il suo movimento tramite l’app. Sono presenti anche giochi pre-programmati, ma lo scopo di Vortex è rendere l’apprendimento dei primi rudimenti di robotica divertente anche per i bambini più piccoli. Grazie all’applicazione WhenDo, è possibile, tramite un’interfaccia semplificata, creare le azioni che il robot dovrà eseguire, con un primo assaggio del codice di programmazione. Vortex è inoltre open-source ed è compatibile con Arduino e Scratch, consentendo ai ragazzi di programmare azioni più complesse da PC o Mac. Il robot è dotato di una serie di sensori ed altoparlanti che gli permettono di individuare ostacoli o seguire un tracciato predefinito. DFRobot sta raccogliendo fondi attraverso una campagna KickStarter, con il primo modello di Vortex che arriverebbe sul mercato ad ottobre. Un primo prototipo funzionante sarebbe già stato creato, ma è meglio aspettare l’arrivo sugli scaffali prima di investire in questo genere di prodotti. 

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
0